Vai alle foto
Franco Rotelli, giovane medico psichiatra, arrivò a Trieste tra i primi a seguito di Basaglia. Fu incaricato di dirigere la 3a Zona (detta della montagna che comprendeva Roiano-Gretta-Barcola, Scorcola e San Giovanni). Quando nel 1980 Basaglia lascia Trieste, Rotelli prende il suo posto come direttore della psichiatria triestina. Eserciterà questa carica fino agli anni '90 per poi assumere nuovi incarichi altrove, e a lui succederà Peppe Dell'Acqua.