Immagine in caricamento...
Vai alle foto
Nasce Milano, 1942 Studia presso i Convitti Scuole della Rinascita, frequentando poi il bar “Giamaica”, luogo di artisti e giornalisti della Milano anni '60. Qui incontra i pittori dell'avanguardia artistica, Enrico Castellani, Piero Manzoni, Vincenzo Agneti, Lucio Fontana, conosce i fotografi Mario Dondero, Ugo Mulas e Gillo Faedi. Inizia a collaborare al quotidiano Stasera, alla rivista Ferrania e al settimanale Il Mondo. Lavora per Vie Nuove, Mondo Nuovo, L'Astrolabio, Tempo Illustrato diretto da Nicola Cattedra, L'Espresso, Panorama, L'Europeo diretto da Gianluigi Melega e Giovanni Valentini, Amica, La Stampa di Torino, a Tempi Moderni di Fabrizio Onofri, all’Agenzia Fotografica Grazia Neri, Sapere di Giovanni Cesareo e Giulio Maccacaro, Se, Scienza e esperienza, ai quotidiani La Repubblica, L'Unità, il Manifesto e il Corriere della Sera e al mensile King della E.r.i. Collabora con mostre, libri, articoli alla stampa sindacale dell'F.L.M. È redattore dell'immagine per L'Illustrazione Italiana, 1982-1986, del Tempo Illustrato, 1984 e del trimestrale Azimut, 1982-1989. Come inviato ha seguito per anni la decolonizzazione dell'Africa e le guerre di liberazione in Angola, Guinea Bissau, Mozambico e Eritrea, la questione palestinese e il Medio Oriente dal 1970 al 1982. Ha documentato l'emigrazione in Europa e il problema degli extracomunitari, la contestazione studentesca e gli anni del terrorismo, il mondo del lavoro e le sue trasformazioni.