Immagine in caricamento...
Vai alle foto
Nata a Bergamo, vive e lavora a Milano. Inizia la professione nel 1960 come fotografa di scena con il regista teatrale Franco Enriquez. Sue inchieste fotografiche escono fin dall'inizio degli anni Sessanta su periodici come l'Illustrazione Italiana, Vie Nuove, L'Espresso, Du, Leader. I suoi ritratti di intellettuali di tutto il mondo trovano posto sulla Fiera Letteraria, il New York Times, L'Express, Time-Life, Die Zeit. Ha pubblicato numerosi lavori tra cui: - Nel 1963 Nove Paesaggi Italiani, 25 esemplari fÝrmati e presentati da Renato Guttuso. - Nel 1968 Vittorini, progettazione e letteratura. Una serie di ritratti di Elio Vittorini su testo di Italo Calvino. - Sempre nel '68 Morire di Classe, a dura di Franco Basaglia, un'indagine sulla condizione manicomiale in Italia. Per questo lavoro le viene assegnato, assieme a Gianni Berengo Gardin, il Premio Palazzi per il reportage. - Nel 1969 correda fotograficamente, La barca gialla, Scellamozza e Cara Assuntina, testi di una collana per ragazzi.. - Nel 1970 esce con una serie di fotografie di scena del Living Theatre con testo di Franco Quadri in Einaudi letteratura n░.13: paradise now. - Nel 1974, con l'editore Amilcare Pizzi pubblica, Mondo cocktail, un'indagine sull'ambiente intellettual-mondano. - Nel 1978 esce presso l'editore Mazzotta Forma di donna, 34 fotografie di nudo femminile. - Nel 1980 sull'Enciclopeida pratica per fotografare escono quattro sue ricerche (Morire di Classe, Le Langhe, Mondo Cocktail, Milano '63-'80) presentate da Carlo Arturo Quintavalle. - Nel 1981 realizza, per la Rete Due della Rai TV, un ciclo dedicato alla fotografia dal titolo Dietro l'obiettivo. Per la stessa rete, nel programma La Meridiana, le vengono commissionati cinque ritratti di donne, composti da fotografie girate in truka e testo-intervista. - 1998 - Esce da Barbieri Editore il libro fotografico "MILANO 1960-1970" Dal 1963 a oggi sono pi¨ di trenta le sue mostre personali e oltre cinquanta le mostre collettive a cui ha partecipato nel corso di trent'anni, alcune tra le pi¨ importanti: - 1977 - Bari, Expoarte, Ipotesi '80. - 1977 - The children of this world, mostra itinerante organizzata dal settimanale tedesco Stern e dall'UNICEF. - 1982 - Parigi, Beaubourg, Psychiatrie enfermee. - 1994 - New York, Guggenheim Museum: The Italian Metamorphosis 1943-1968. - 1995-1996 - Der getuldige planet, mostra itinerante delle fotografie pubblicate dalla rivista DU di Zurigo. - 1998 - Milano la Triennale "Il '68 e Milano". Sue opere sono conservate al Museo d'Arte Moderna di New York e al Centro Studi e Archivio della Comunicazione dell'UniversitÓ di Parma. Altrettanto nota e apprezzata come scrittrice, ha pubblicato una decina di romanzi con importanti case editrici, ricevendo riconoscimenti e premi prestigiosi.